La rivista EyesReg, bimestrale, nasce nel 2011 come giornale on-line dall’Associazione Italiana di Scienze Regionali (AISRe). La rivista nasce con l’idea di ospitare i contributi di chi intende partecipare allo sviluppo e alla diffusione delle scienze regionali, promuovendo e alimentando il dibattito su temi attuali e rilevanti, e formulando e discutendo strategie e azioni di policy regionale.

In particolare, gli obiettivi di EyesReg sono quelli di: i) far circolare conoscenze rilevanti tra un pubblico più ampio e diversificato (policy-maker, ricercatori non universitari, practitioner, stakeholder, ecc.) rispetto a quello raggiunto dalle riviste scientifiche tradizionali; ii) stimolare un dibattito scientifico più intenso e vivace, grazie ai tempi rapidi e alle potenzialità di interazione del web; iii) offrire un supporto che permetta di raggiungere e confrontarsi con i policy-maker, in tempi utili affinché le proposte possano essere prese in considerazione e dibattute.

La rivista ha un taglio innovativo principalmente indirizzato alla discussione e divulgazione scientifica, e quindi basato su contributi relativamente brevi e agevolmente comprensibili e con la possibilità di commentare gli articoli pubblicati. Si accettano contributi metodologici, teorici ed empirici sui temi delle scienze regionali, come ad esempio: lo sviluppo regionale, territoriale ed urbano; i fattori di attrattività; le politiche di sviluppo, la pianificazione territoriale, la finanza pubblica locale; l’analisi degli squilibri socio-economici e territoriali. La rivista è aperta a contributi di opinioni diverse, anche potenzialmente discordanti tra loro, purché ben argomentati e rispettosi delle regole elementari del confronto civile e della contaminazione delle idee.

Lo scopo ultimo è che ogni articolo sia in grado di suscitare attenzione e interesse nello studioso come nel policy-maker; a differenza di una rivista puramente accademica, dunque, vengono privilegiati contributi dai contenuti rilevanti in termini di policy, piuttosto che contributi di teoria o analisi pura. Nello stesso tempo, a differenza di quanto accade nel caso di un giornale, non si pubblicano articoli che non siano supportati da solide argomentazioni scientifiche.

La rivista prevede una procedura di referaggio dei lavori ed è dotata di ISSN, così da permettere la citazione dei suoi contenuti in altri contesti scientifici.

 

Per ulteriori informazioni si rimanda al sito della rivista: http://www.eyesreg.it