Termine invio abstract (per paper o poster): 5 marzo 2020

Clicca sul link per consultare il call for papers

Per inviare un abstract è necessario accedere all'area riservata (https://www.aisre.it/area-riservata) con nome utente e password e seguire la procedura che si avvia cliccando sul menu a sinistra INVIO ABSTRACT.

Chi è già registrato può recuperare le credenziali nella stessa pagina; è sufficiente inserire l’email con cui vi siete registrati, per riceverle


Vi consigliamo di seguire i seguenti passaggi:

  • COMPLETATE ACCURATAMENTE i dati di ogni autore nel profilo (se insufficienti, non compaiono nell’elenco autori e inoltre, saranno utilizzati per elaborare le ricevute, le certificazioni di presenza, i badges, il programma, ecc.)
  • Copiate le informazioni che avrete preparato e cioè:
  1. Titolo
  2. Autori (devono essere tutti registrati sul sito ma si possono aggiungere anche dopo)
  3. Approccio (applicativo, teorico, metodologico)
  4. Sessione organizzata (solo se siete stati invitati dall’organizzatore a partecipare)
  5. Tema di riferimento (vedere elenco dal sito http://www.aisre.it/community/documenti-aisre)
  6. Testo abstract (un sunto che permetta di valutare a grandi linee la natura, la metodologia e le conclusioni del lavoro min 500 – max 2500 caratteri, spazi compresi)
  7. Riferimenti bibliografici
  8. Parole chiave (4-5)

Per evitare errori, preparare le informazioni in un file separato prima di avviare la procedura e, durante l'inserimento dell'abstract, non lasciate le finestre aperte e inattive troppo a lungo.

Solo i contributi presentati alla conferenza e che risulteranno in regola con i pagamenti entro la scadenza per l'iscrizione, potranno essere selezionati per essere pubblicati nel volume della collana o in una delle riviste dell’AISRe.

In caso abbiate bisogno di assistenza, potete scrivere a questo indirizzo: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Se l'abstract sarà stato accettato, potrete inviare il paper entro il 20 luglio 2020